Il popolo dell’acqua in viaggio verso Roma

 

banner sito Forum Acqua
clicca sul banner per visitare il sito

ROMA 1 DICEMBRE 2007 MANIFESTAZIONE
NAZIONALE
RIPUBBLICIZZARE
L’ACQUA, DIFENDERE I BENI COMUNI!
MORATORIA
SUBITO CONTRO TUTTE LE PRIVATIZZAZIONI!
IMMEDIATA
APPROVAZIONE DELLA LEGGE D’INIZIATIVA POPOLARE!
UNA
GRANDE OPERA PUBBLICA : RISTRUTTURARE LE RETI IDRICHE!
GESTIONE
PUBBLICA E PARTECIPATA
DAI LAVORATORI E DALLE COMUNITÀ LOCALI!
Leggi l’appello
Aderenti al Forum
Italiano Movimenti per l’Acqua
 

Il popolo
dell’acqua in viaggio verso Roma

di Gianluca
Carmosino – carta.org    leggi l’articolo

Manifestazione Nazionale Acqua bene comuneUna multa dall’Anitrust di 8,3 milioni di euro per
l’intesa con Suez. Destinataria del provvedimento è l’Acea, di cui Suez in
teoria è una concorrente nella gestione dei servizi idrici. La strategia
commerciale comune delle due multinazionali dimostra la crescita dell’interesse
intorno all’oro blu e come la privatizzazione di questo bene sia un fallimento
sotto tutti i punti di vista. Insomma, un motivo in più per partecipare alla
grande manifestazione nazionale nazionale per l’acqua pubblica e per a difesa
dei beni comuni, che è stata presentata questa mattina durante una conferenza
stampa promossa dal Forum italiano dei movimenti per l’acqua. Dopo aver
consegnato 406.626 firme per chiedere una legge d’iniziativa popolare per la
ripubblicizzazione dell’acqua, hanno spiegato quelli del Forum [tra gli altri,
Alex Zanotelli, Marco Bersani, Emilio Molinari e Corrado Oddi], il popolo
dell’acqia chiama tutti a una manifestazione sabato 1 dicembre a Roma per
chiedere l’immediata approvazione della moratoria su tutti gli affidamenti del
servizio idrico a società per azioni, l’immediata approvazione della legge
d’iniziativa popolare, lo stanziamento di fondi per il risparmio idrico e per
il riammodernamento delle reti idriche, infine, la gestione pubblica e
partecipata dai lavoratori e dalle comunità locali. Hanno annunciato la
partecipazione alla manifestazione centinia di comuntià che nei territori si
oppongono alla privatizzazione dell’acqua. Insieme a loro manifesteranno le
vertenze contro gli inceneritori, le grandi opere e la proliferazione di
centrali, hanno aggiunto i promotori del Forum, per segnalare i nessi delle
campagne in difesa dei beni comuni. Ci saranno anche decine di gonfaloni in
rappresentanza delle amministrazioni locali che in questi mesi hanno appoggiato
la legge d’iniziativa popolare.


La
manifestazione parte da piazza della Repubblica alle 14,30 e si conclude in
Piazza Farnese, con uno spettacolo teatrale di Stefano Lucarelli e il concerto
di Rodolfo Maltese e dei Funkallisto. Pulman
sono in partenza da tutte le regioni. Ecco alcuni indirizzi: Veneto [attacvr@libero.it,
tel. 335 8296917], dal Trentino [trento@attac.org, tel. 328 8286671], dal
Friuli [tel. 346 6088242]. Molti gli appuntamenti in Piemonte: Torino [tel. 347
9443758, acquapubblicatorino@gmail.com], Asti [amortarino@qualitaly.com, tel.
333 7053420], Cuneo [delforeste@libero.it, tel. 348 7984103]. Per la Lombardia: Milano
[pr@puntorosso.it, tel. 02 874324], Bergamo [lorella.lari@tiscali.it, tel. 347
2230877], Brescia [brescia@attac.org, tel. 030 3729329], Cremona
[francesca_berardi@hotmail.com, tel. 338 7491876], Como [attacchighi@alice.it,
tel. 329 6892729], Lecco [megalite@libero.it, tel. 0341 1840073. Liguria:
bruno@aleph.it tel. 339 3442011. Emilia Romagna:Bologna
[tel. 335 7307499], Reggio Emilia [tel. 348 4932443] e Ferrara [tel. 0532
52000]. Toscana: [firenze@attac.org, tel. 328 8275900], Empoli
[duliege@libero.it, tel. 338 5028896], Livorno [tel. 335 5888636,
francesco.lovascio@virgilio.it]. Umbria: [mdrouin@libero.it, tel. 338 1912990].
Marche: [tamburini.paolo@tin.it, tel. 329 1664207]. Abruzzo: Pescara [tel. 334
6976124], Chieti [tel. 339 5852959], L’Aquila [tel. 335 1337245], Teramo [tel.
334 6976125]. Lazio: Viterbo [francescolombardi20@virgilio.it, tel. 329
5649512], Civitavecchia [tel. 348 8089282], Rieti [pablo.depaola@libero.it, tel.
347 4807602], Latina [329 0264418]. Campania: Napoli [tel. 329 4122124],
Caserta [tel. 338 1191429] e Salerno [comitatocivicoato4@libero.it]. Molise:
[acquamolise@email.it, tel. 328 9853591]. Calabria: Cosenza [tel. 388 1882783,
ammirato@virgilio.it], Reggio calabria [info@mdtcalabria.org]. Puglia: Foggia
[peppedibrisco@libero.it, tel. 338 7725229], Lecce [dottoressafiocco@libero.it,
tel. 338 4685004], Bari [ivanscar@tin.it, tel. 333 1851235]. Sicilia:
[saragiorlando@gmail.com, tel. 328 9192148]. Altre notizie su
www.acquabenecomune.org.

 

This entry was posted in razzismo /cpt / migranti /società / movimenti / pace / diritti. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *